CARLOT-TA: TOUR 2018 AL VIA

Cornici affascinanti e insolite per una serie di concerti unici.

Inizia il 19 ottobre, da Bologna, il tour di Carlot-ta, pianista e compositrice, che dopo il successo dell’anteprima a Torino presenta per la prima volta live il suo nuovo albumMurmure”, un canzoniere folk-pop interamente costruito attorno alle sonorità dell’organo a canne.CARLOT-TA

 

Al via il 19 ottobre dal capoluogo dell’Emilia Romagna nell’Oratorio San Filippo Neri, Carlot-ta proseguirà il tour  il 27 ottobre a Cagliari nella Chiesa Santo Sepolcro all’interno del Festival Internazionale Jazz in Sardegna – European Jazz Expo; il 9 novembre a Milano nella chiesa Cristiana Protestante per JazzMi; il 16 novembre a Roma nella Chiesta Protestante; per fare poi tappa il 1 dicembre a Firenze all’Auditorium ente CRF; e il 2 dicembre a Trevi (Perugia) nella Chiesa Museo di San Francesco.

Una serie di concerti gratuiti a eccezione di Milano, che proseguiranno con nuove date in via di aggiornamento.

 

Murmure è il suono che l’aria produce quando entra nei polmoni e in questo contesto rappresenta il respiro delle canne d’organo.

Un amore a prima vista per Carlot-ta, che per lo strumento ha momentaneamente abbandonato il piano.

 

Dieci canzoni originali in inglese e una in francese in cui l’uso personale degli strumenti e della voce ricorda Björk (artista a cui critici e giornalisti l’hanno paragonata), “Murmure” è un disco epico e trionfale, oscuro e immaginifico.

Esplora luoghi, suoni, emozioni, muovendosi con abilità tra riferimenti letterari e biblici.

Percussioni e tessiture elettroniche dettano il tempo per un canzoniere cupo e barocco, in cui la musica risente delle influenze nord-europee, del cabaret weimariano, del chamber folk, della canzone francese. Un disco fuori dal tempo dalla scrittura contemporanea e marcatamente pop.

Ventisette anni e 300 concerti all’attivo, Carlot-ta – al secolo Carlotta Sillano – firma con Murmure il suo terzo disco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *