Che cos’è la gestione del tempo?

La gestione del tempo è il processo attivo di pianificazione di come il tempo viene impiegato nel tentativo di massimizzare la produttività.

Implica la pianificazione e l’organizzazione delle attività quotidiane in periodi di tempo specifici per aumentare l’efficienza e aumentare la probabilità che le attività richieste vengano lavorate o completate.gestione del tempo

Un’efficace gestione del tempo può dare l’impressione di aumentare il tempo a disposizione perché gli elenchi di attività vengono completati entro le ore prestabilite, liberando il tempo più tardi nel periodo per altre cose.

All’interno delle organizzazioni, la gestione del tempo cerca di ridurre il tempo sprecato dando la priorità ai progetti e ai lavori che hanno il maggiore impatto sugli obiettivi finanziari.

Il tempo impiegato è impegnato strategicamente per massimizzare le entrate.

Gli strumenti per un’efficace gestione del tempo includono la definizione di obiettivi, la creazione di elenchi, l’utilizzo di calendari e attività di classificazione.

Qual è un esempio di cattiva gestione del tempo?

Immagina di essere all’università e di avere un compito a casa, un quiz che vale il 10% del voto finale e un test che vale il 30% del voto complessivo tutto per domani. Hai un secondo lavoro dopo le lezioni, quindi il tuo tempo è già limitato. Supponiamo che non hai avuto altro tempo per prepararti a questi tre incarichi, quindi devi dare la priorità a cosa fare quella notte tramite la gestione del tempo.

Prendi in considerazione la possibilità di finire prima i compiti a casa perché ci vorrà meno tempo per completare che studiare per un test o un test.

L’idea di sentirti come se stessi svolgendo piccoli compiti può essere buona, ma questa è una cattiva gestione del tempo attraverso l’ambito più ampio. Molti di noi cadono in questo pensiero perché vogliamo esplorare il senso di realizzazione finendo qualcosa di facile prima di arrivare alle cose difficili.

Il quiz e il test sono molto più importanti da svolgere rispetto al completamento di un compito a casa per una lezione, ma molti di noi danno a questi meno tempo di quanto meritino.

Prendendo questo esempio sopra, dovresti concentrarti sullo studio per il test poiché vale il 30% del tuo voto. Ogni altro tempo che ti rimane dovrebbe essere dedicato allo studio per il quiz poiché questo è il 10% del tuo voto finale. Se alla fine hai tempo per prepararti sia al test che al quiz, dovresti completare il compito a casa.

Nel mondo di oggi, avrai decisioni come questo esempio sopra per prendere ogni giorno. Che tu sia in ufficio, a casa, con gli amici o altro, dovrai imparare a bilanciare adeguatamente ciò che richiede la tua attenzione tra altri impegni.

Avere eccellenti capacità di gestione del tempo può anche alleviare lo stress che emerge quando ti senti sopraffatto.

In che modo le scarse capacità di gestione del tempo possono causare conflitti in un’azienda?

Scadenze, perdite finanziarie dovute a lavori incompleti e stress tra i membri del team sono un risultato comune di una cattiva gestione del tempo. Troppo spesso, dobbiamo dipendere da altri per aiutare a portare a termine compiti e progetti. Se ti accorgi che stai trascorrendo troppo tempo in compiti non critici, potresti costare ulteriore stress alla tua azienda. La qualità del lavoro sui tuoi incarichi e altri può causare questo conflitto, quindi è meglio imparare le tecniche di gestione del tempo.

Tecniche e suggerimenti per la gestione del tempo

Gli perditempo sono comuni sul posto di lavoro e nella vita. Che tu abbia colleghi a cui piace chattare con te durante il giorno, controllare il telefono, rispondere a e-mail, telefonate o presentarsi in ritardo al lavoro, sono tutti modi comuni per perdere tempo al lavoro. Al di fuori del lavoro, puoi perdere tempo trascorrendo troppo tempo a guardare la TV, giocare ai videogiochi o qualcos’altro. Ecco alcuni suggerimenti di seguito per gestire al meglio il tuo tempo.

Per aiutare con la gestione del tempo, puoi prendere in considerazione l’uso di un elenco di cose da fare per aiutarti a scrivere le tue attività per un giorno o una settimana. La creazione di obiettivi più piccoli può aiutarti a pianificare il tuo tempo ed energia su ciò che è più importante. L’impostazione degli obiettivi è importante anche perché ti consente di sapere quando stai raggiungendo determinati traguardi su un progetto Il raggruppamento di attività importanti in un elenco di cose da fare consente di visualizzare le cose che stai facendo quando le completi.

Avere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata è fondamentale anche nella gestione del tempo.

Ci sono solo 24 ore al giorno, quindi devi trovare il modo di realizzare tutto ciò che vuoi tramite l’autodisciplina.

Ridurre le attività specifiche che sono cattive abitudini mentre si combinano correttamente compiti importanti può renderti più efficace con il tuo tempo.

Diciamo ad esempio che vuoi imparare una lingua straniera e perdere peso come obiettivi a lungo termine. Sai che ci vorranno molto tempo e molti sforzi per compiere entrambi i compiti, ma trovare il tempo giusto da dedicare ad entrambi può essere una sfida. Invece di passare un’ora in palestra e poi un’ora dopo aver studiato, puoi combinare entrambi per una corretta gestione del tempo.

Diciamo che puoi guardare un video sul tuo telefono per aiutarti a imparare questa nuova lingua mentre sei in ellittica. Ora ogni volta che vai in palestra per raggiungere un obiettivo di vita, puoi combinarlo studiando allo stesso tempo per raggiungere un obiettivo professionale.

Lo scopo principale della gestione del tempo è facilitare efficacemente le attività primarie senza sacrificare il tempo da altre aree vitali.

Alcuni esempi di gestione del tempo includono la creazione di scadenze, la gestione del team, la pianificazione di elenchi, il processo decisionale e altro ancora.

Se in passato hai cercato di padroneggiare la gestione del tempo, sei nel posto giusto. CONTATTAMI  ti insegnerò a gestire al meglio il tuo tempo.

 

Translate »