E’ sempre più difficile organizzare il proprio tempo tra lavoro, famiglia e se stessi.

Questa mini guida ” Organizza il tuo tempo” ti offre strategie per aiutarti a pianificare il tuo tempo in modo efficace, incoraggiandoti a massimizzare la tua produttività e mantenere un controllo ottimale sulle tue attività.

Il tempo è gratis ma è senza prezzo.
Non puoi possederlo ma puoi usarlo.
Non puoi conservarlo ma puoi spenderlo.
Una volta che l’hai perso non puoi più averlo indietro.
(Harvey MacKay)

Organizza il tuo tempo

Organizza il tuo tempo. Prima parte: tempo di pianificazione

La pianificazione è una parte essenziale dell’organizzazione. Una pianificazione di successo ti dà fiducia e scopo.

Cinque passi per una pianificazione di successo

1. Guardando al futuro

Un primo passo importante è stabilire:

  • cosa devi fare (ad es. corsi / sessioni di insegnamento / studio privato);
  • quando le cose devono essere fatte entro (ad es. le scadenze per il lavoro valutato);

2. Fare piani

Una volta stabiliti gli impegni, potrebbe essere utile inserirli in un piano o calendario. Pianifica ogni semestre alla volta.

3. Tempo di rottura

Per iniziare a prendere il controllo del tuo tempo dovrai dividerlo in blocchi gestibili. Prova le seguenti strategie per pianificare ogni giorno una settimana alla volta.

  • Pianificare la settimana
  • Pianificare un giorno

4. Stabilire le priorità

Trova un modo per mettere in ordine più attività, stabilendo un elenco di priorità.

5. Revisione dei progressi

È importante rivedere continuamente la tua strategia di pianificazione per assicurarti che sia aggiornata.

Organizza il tuo tempo. Seconda parte: usare il tempo

È importante trovare modi per motivare la tua mente e stimolare i tuoi pensieri quando lavori per un lungo periodo. I seguenti suggerimenti esaminano i modi per mantenere la tua mente fresca e attiva mentre studi. Ricorda sempre di evitare comportamenti passivi.

  • Iniziare

Inizia una sessione di lavoro assicurandoti che l’attività sia realizzabile nel tempo impostato. Dividi un’attività troppo grande in attività più piccole.

Soprattutto, evita di metterli alla fine della tua lista di cose da fare: rimarranno lì per sempre!

  • Andare avanti

Assicurati di introdurre varietà nel tuo lavoro. Evita di fare la stessa cosa per ore e ore; il tuo cervello presto si stancherà e cesserai di essere produttivo. Spezza lunghi periodi di attività controllando ciò che hai raggiunto o rivedendo i tuoi obiettivi. Approfitta delle pause naturali.

  • Fare delle pause

Fai delle pause quando e se necessario. Questo può accadere quando la tua concentrazione sta scivolando o quando stai fissando lo schermo del computer da troppo tempo.

  • Sapere quando fermarsi

Una volta raggiunti i tuoi compiti, smetti di lavorare. Mantenere un senso di realizzazione e portarlo fino alla prossima sessione di lavoro. Evita di iniziare cose che sai che non sarai in grado di finire o che potresti essere troppo stanco per dedicare il tempo necessario.

  • Conosci i tuoi ostacoli

Ci sono molte ragioni per cui evitiamo di usare il tempo in modo efficace.

Cerca di essere attivo nel superare i tuoi ostacoli personali. Se sai di provare a ignorare compiti meno interessanti o difficili, affrontali subito prima di ricompensarti con un lavoro più stimolante.

In conclusione 

Organizzare il tuo tempo è un processo personale. Dovrai trovare un modo per monitorare e pianificare le tue attività adatte a te. Se preferisci gli elenchi scritti, usali. Se preferisci lavorare da piani e diagrammi, usa quelli invece. Rifletti continuamente sul tuo approccio alla pianificazione. Fallo funzionare per te.

Se vuoi ricevere la guida completa iscriviti alla newsletter e/o contattami.

Translate »