Cosa mi manca

Sono seduta nel mio vecchio “studio”, Marco Valerio sta dormendo, Mariavittoria è uscita con il nonno, mia sorella non c’è e mia madre è in Libia. Ho le finestre aperte, spalancate a causa del caldo. Nessun rumore, solo il cinguettio degli uccelli. A...

Pensare a domani…

Da quando non abito più ad 800 metri di distanza dai miei genitori, ho iniziato a preoccuparmi ancora di più per loro e rendermi conto che la loro età avanza. I miei genitori vivono in una casa di tre piani, quindi potete già pensare la mia preoccupazione. Così mi...
Translate »